Quale Lavatrice Comprare?

Per scegliere una lavatrice è bene valutare alcune caratteristiche in modo di non pentirsi dopo aver fatto un acquisto così importante! Se non hai tempo guarda subito la lista delle migliori lavatrici in Italia.

Il consumo energetico

Il consumo di energia e l’utilizzo di acqua sono i due fattori che determinano la spesa nella tua bolletta annuale. I costi di gestione sono estremamente importanti! Infatti una macchina più economica all’acquisto può risultare più costosa nel mantenimento quotidiano.

Ogni lavatrice ha un’etichetta con la classe energetica dell’UE. Questo offre una valutazione del grado di energia a partire da A +++. Per aiutarti a decidere, ogni etichetta contiene anche una cifra per il consumo di energia della lavatrice valutato in kWh/annuali e il consumo di acqua in litri/annuali.

Dimensioni del cestello

Una lavatrice con un cestello di 12kg probabilmente utilizza più energia e acqua di una con un cestello di 6 kg. D’altra parte, è possibile utilizzare la metà del numero di lavaggi con una lavatrice da 12kg.

Il peso indicato si riferisce al peso totale di vestiti che a secco che può essere caricato nella macchina da lavare. Per una famiglia normale, un cestello di 6 kg sarà sufficiente. Tuttavia, un tamburo grande può lavare più vestiti in un colpo solo, ma può lavare oggetti più grandi come piumoni e coperte.

Velocità di centrifuga

La velocità di centrifuga indica quanto velocemente il tamburo ruota in giri al minuto. In generale, maggiore è la velocità di centrifuga e più asciutto il bucato sarà quando la macchina ha finito. Tipicamente si parla di 1,100 rotazioni per minuto.

Display e facilità d’uso

Le lavatrici diventano sempre più complicate ed è importante avere un modello che è chiaro e facile da capire. Può anche essere utile avere una lavatrice con uno schermo chiaro che mostra la sua impostazione corrente e per quanto tempo è lasciato sul ciclo di lavaggio in corso.

Pubblicato da il